Galette al radicchio e pomodorini

pubblicato in: inspiration | 0

 

Sono grande sostenitrice di teglie di verdure al forno, sono un perfetto “svuota frigo” e se si dice che fritto è tutto buono, vogliamo parlare delle teglie al forno? Qualsiasi combinazione funziona ed io mi diverto a mischiare e mettere insieme quello che devo smaltire… il risultato è sempre buono.

Lo stesso vale per le galette. Se si parte da una buona ricetta di base, la pasta della ricetta della galette con pomodorini è imbattibile (qui avete la ricetta), poi potete farcirla come volete… anche le gallette sono delle “svuota frigo”. Così è nata questa versione, dall’esigenza di utilizzare delle cose che avevo. Ho fatto qualche modifica dalla ricetta con pomodorini, ma naturalmente ho usato lo stesso impasto di base.

 

 

INGREDIENTI

Per la pasta

300 g di farina

40 g di parmigiano

1 cucchiaino di zucchero (5g)

1 cucchiaino di sale (5g)

90 g di olio extra vergine di oliva

2 cucchiaini di timo fresco

90 ml di di acqua

 

 

Per la farcitura

150g di scamorza affumicata a fette sottili

1 radicchio (circa 200g)

300g di pomodorini

qualche fettina di pancetta (circa 60g)

Olio evo

Sale e pepe

Gorgonzola

 

 

Mettete in una ciotola la farina, il parmigiano grattugiato, il sale, lo zucchero, il timo e l’olio, azionate l’impastatrice o lavorate a mano, fino ad avere un composto come sabbioso.

Aggiungete poi l’acqua, deve essere molto fredda, eventualmente aggiungete qualche cubetto di ghiaccio. Lavorate nuovamente, ma non troppo. Non dovrà essere un impasto liscio ed omogeneo; gli ingredienti dovranno essere amalgamati ma non eccessivamente lavorati.

Formate una palla, schiacciatela per avere un disco, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigorifero per 1 ora.

 

Prendete l’impasto, spolverate una spianatoia con della farina e stendete con un mattarello. Dovrà avere un diametro di circa 40 cm ed uno spessore di circa ½ cm. Il bello delle galette è che più sono irregolari, più sono belle, per questo non dovrete stare attenti a fare un disco perfettamente circolare.

Mettete la pasta su un foglio di carta da forno e farcite. Considerate che dovrete lasciare una cornice libera di circa 4/5 cm.

Per quanto riguarda la farcita, le dosi che ho indicato sono indicative proprio perché ho fatto questa galette mettendo insieme le cose che avevo. Per cui se avete più radicchio o meno pomodorini, non sarà un problema.

Lavate il radicchio, tagliatelo a striscione e mettetelo in una ciotola. Aggiungere i pomodorini tagliati a metà e condite con olio, sale e pepe.

Adagiate le fette di scamorza sulla pasta stesa, aggiungete lai pancetta ed infine i pomodorini e radicchio conditi. Cercate di non prendere il condimento, ma scolateli. Se vi piace, potete aggiungere qualche fiocchetto di gorgonzola. Quando ho fatto questa galette, io ho diviso in due l’impasto per farne una senza gorgonzola per me, ed una con gorgonzola per Enrico… a me non piace il gorgonzola. Voi mettetelo a piacere sparso sulla farcita. Ripiegate i bordi, un pezzetto alla volta da sovrapporre a quello precedente. Avrete così una torta di circa 29 cm di diametro.

Spennellate la cornice con del latte ed infornate a 190° statico per circa 50 minuti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.