Ciambellone mele e pere

postato in: Cooking | 3

Durante l’inverno ho l’abitudine di preparare un dolce la domenica sera, per avere una tortina da mangiare durante le colazioni della settimana. Una fettina a colazione, una fettina se la porta Enrico in ufficio, una me la mangio io a merenda… e già il mercoledì la torta è finita!

Da un mese è iniziato POPOGUSTO a Milano. Un bellissimo mercato di produttori bio, organizzato da Radio Popolare e Società Umanitaria, ogni secondo e quarto sabato del mese. Si trovano dal pane ai formaggi, dal vino all’olio ed ovviamente frutta e verdura. I produttori ti raccontano i loro prodotti, le varietà che hanno, le loro caratteristiche e te li fanno assaggiare. Ti rendi conto di quello che acquisti, sai davvero cosa mangi. Io non perdo un sabato!

C’è un produttore del Tirolo che coltiva circa 50 varietà di mele. Ora la stagione è appena iniziata per cui non ci sono tutti i tipi ancora, ma mi piace scoprire ed assaggiare mele sconosciute, come le “Orange” e le “Crimson”. Entrambe hanno una polpa soda, croccante e succosa.

Mi erano avanzate un po’ di mele e pere dall’ultima spesa Popogusto così ho deciso di mettere insieme gli ingredienti e fare un ciambellone.

 

ciambellone nonsolofood

 

INGREDIENTI

Zucchero (225 g)

Uova (4 piccole)

Burro (70 g)

Sale (un pizzico)

Farina (400 g)

Lievito (3/4 di bustina)

Pinoli (una manciata)

Uvetta (una manciata)

Scorza di limone

Cannella

Mele (circa 500 g, peso da sbucciate)

Pere (circa 200 g, peso da sbucciate)

 

Lavorate con le fruste lo zucchero insieme alle uova, poi aggiungete il burro fuso a bagno maria (lasciato un po’ raffreddare).

Quando il composto sarà spumoso, aggiungete la scorza di limone, il sale, la cannella e la farina setacciata insieme al lievito.

Per ultimo mele e pere tagliate a cubetti. Se preferite, potete fare anche solo mele.

Versate il composto in una tortiera da ciambellone (diametro cm24) ed infornate a per circa 1 ora in forno statico a 160°.

Controllate la cottura con un bastoncino da spiedino dopo circa 45 minuti.

Quando la torta sarà cotta, toglietela dal forno, fatela riposare per circa 20 minuti, poi rovesciatela su una griglia in modo che si raffreddi buttando fuori l’umidità.

Una volta fredda, se vi piace, cospargetela con zucchero a velo.

 

NOTA: se l’impasto vi sembrerà molto duro, quasi non lavorabile, non preoccupatevi, così deve essere. Non viene fuori una specie di pastella in cui incorporare le mele facilmente e poi colare nello stampo. Sarà un composto duro, dove dovrete inserire le mele quasi a fatica. Vi sembrerà che non ci sia abbastanza impasto e dovrete metterlo nello stampo a cucchiaiate… tutto normale, abbiate fiducia e verrà un buon ciambellone!!!

 

ciambellone mele pere nonsolofood

 

Foto Nonsolofood (all rights reserved)

3 risposte

  1. Che bello che hai messo la ricetta! La preparo questo week end con la mia mamma e poi ne porto qualche fetta a Ray 😉

    • Brava Marti… io oggi la rifaccio visto che ho appena preso le mele!

  2. Ciao! Io nn ho la forma di ciambella va bene la forma rotonda? Cambia il tempo di cottura o le quantità? Grazie e complimenti per il sito

Lascia un commento