Panzanella Verde… cos’è per me il benessere

postato in: Cooking | 0

 

Non credo che sia perché ho iniziato ad andare in palestra da appena un mese, che “Pensa Benessere”, una linea di integratori alimentari, abbia voluto coinvolgermi in questo progetto.

Penso piuttosto che sia perché il ”Benessere” vada oltre l’andare in palestra o fare sport. Sì, è anche quello, ma è uno stile di vita in generale, sono le scelte che facciamo ogni giorno. Fare un lavoro che piace con una propria etica, fare scelte giuste non solo per me ma pensando anche ad Enrico e Bruno, avere consapevolezza quando si fa la spesa ed in cucina, sapere fermarsi quando è necessario e fare una pausa per ricaricarsi e poi sì anche l’attività fisica.

Ho sempre tenuto a tutte queste cose, poi certamente faccio anche io gli sgarri, per golosità, pigrizia a volte per fretta, ma l’importante è seguire un proprio stile ed obiettivo.

 

Sono contenta di fare parte di questo progetto, dove ci metto non solo la faccia, ma porto avanti il mio impegno e soprattutto avrò modo di condividerlo con qualcuno di voi non solo virtualmente ma fisicamente. Vi spiego meglio.

Facce da Benessere” è un concorso che invita i partecipanti, futuri ambassador di Pensa Benessere, a raccontare su Instagram le proprie passioni e tutto ciò che amano fare per sentirsi bene. Instagram sarà fondamentale perché per poter competere in vista del premio finale, gli ambassador dovranno postare nel proprio profilo IG gli scatti fotografici dei loro momenti di benessere, accompagnati dall’hashtag #faccedabenessere.

 

Fino al30 settembre 2018, iscrivendosi sul sito dedicato all’iniziativa (www.pensabenessere.it/faccedabenessere), ogni partecipante entra a far parte della community online delle #faccedabenessere, quelle che trasmettono ottimismo e positività, persone cariche di energia, appassionate di sport, buon cibo, avventura, viaggi, arte e cultura.

 

Al termine del concorso, i tre vincitori finali avranno la possibilità di vivere un’esperienza unica: un weekend per due persone in un bellissimo resort nel verde delle Marche, durante il quale cimentarsi in speciali lezioni di fitness, cucina e fotografia.

Per quel che riguarda il food ci sarò proprio io e con me farete un workshop dedicato alla cucina, ma ci saranno anche il campione olimpico Jury Chechi e Orazio Spoto, fondatore degli InstagrammersItalia.

 

Inizio questa nuova avventura con una ricetta, ma nel corso dei mesi, fino ad Ottobre, avrete modo di vedere altri scatti dedicati a questo tema che, come ho anticipato all’inizio potrebbero non riguardare solo il mondo food. Sarò felice di vedere anche i vostri scattii.

 

Questa è una ricetta molto estiva, fresca, perfetta anche come schiscetta in spiaggia. È la mia versione “green” della classica panzanella toscana. Le dosi sono per 4 persone.

 

 

 

INGREDIENTI:

3 fette di pane rustico (devono essere spesse un paio di cm)

150 g circa di pomodorini colorati (verdi, gialli, arancioni)

1 avocado

1 cetriolo

Olio extra vergine di oliva

 

Per il condimento

50 g di prezzemolo

3 peperoni jalapeno

4 macinate di pepe

3 cucciaini di senape di Dijon

2 cucchiaini di aceto di riso

Succo di 1 lime

Succo di mezzo limone

5 cucchiai di olio extra vergine di oliva

1 cucchiaino di sale

1 spicchio d’aglio

 

 

Per prima cosa preparate la salsa di condimento. Questa è una dose abbondante, ma se la mettete in un vasetto a chiusura ermetica in frigorifero, potrete continuarla ad usare per condire insalate.

In un frullatore o robot mettete tutti gli ingredienti. Naturalmente il prezzemolo andrà lavato ed i jalapeno dovrete tagliarli in due ed eliminare i semi. Accendete il frullatore e fate andare fino a che non avrete un composto omogeneo. Versate in un vasetto e riponete in frigorifero.

Tagliate il pane a cubettoni, mettetelo in una teglia da forno o in padella con un po’ di olio extra vergine di oliva e fate tostare. Mettete da parte. Ilm pane deve essere un pane rustico, con una bella crosta croccante, potrete usare qualsiasi tipologia, bianco, integrale, o con semi… secondo il vostro gusto.

In una ciotola mettete i pomodorini precedentemente lavati e tagliati in due. Il cetriolo anch’esso lavato (utilizzo quelli bio per cui gli lascio la buccia) e tagliato a cubetti ed infine l’avocado. Mi raccomando deve essere maturo ma non troppo altrimenti si spappolerà.

Aggiungete i crostoni di pane e condite a piacere. Prima di aggiungere il condimento shakerate il vasetto. Il quantitativo lo scegliete voi secondo il vostro gusto, se preferite che la panzanella sia più o meno saporita.

Se la servite subito il pane sarà più croccante, ma anche riposta in frigorifero e mangiata il giorno seguente sarà comunque gustosa, il pane solo un po’ più molle.

 

Se volete potete accompagnare la panzanella con un estratto di mela (2 mele), limone (2 limoni) e zenzero (1 cubotto) che aggiungerete ad una caraffa con acqua e ghiaccio. Da servire fresco.

 

 

Visto che parliamo di benessere, di quegli elementi che caratterizzano la nostra vita in modo positivo, voglio aggiungere anche qualche informazione in più sulle caratteristiche degli ingredienti di questa ricetta. Qualche informazione, non da nutrizionista, ma semplicemente da amante del buon cibo.

 

Perché il cibo può essere bello, gustoso, buono e anche “bravo”! Lo so, questo non è il termine forse corretto, ma per dire che ci può anche fare bene.

Ho voluto aggiungere l’avocado perché è ricco di potassio e magnesio ed io quando arriva il caldo soffro di crampi notturni ai polpacci.

Contiene vitamina A e vitamina E, preziosi antiossidanti e acido folico.

 

Anche il pomodoro, forse la verdura più amata in Estate, non è da meno. Povero di calorie, ricco di vitamine ed antiossidanti, potassio e fosforo.

 

Ecco perché dico che il cibo è anche bravo, perché aiuta il nostro organismo, non solo saziandolo ma dando importanti nutrimenti.

 

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.