Ghiaccioli alla fragola con burro d’arachidi

postato in: Cooking | 7

 

 

Ho detto più di una volta che per me il gelato non ha stagione, lo mangio tutto l’anno ed in verità mi arrabbio (egoisticamente) con quelle gelaterie che stanno chiuse due mesi in Inverno! Il ghiacciolo però lo mangio solo in Estate o comunque con l’arrivo dei primi caldi.

I ghiaccioli li faccio io e mi sbizzarrisco con gli ingredienti, semplicemente frullando frutta, yogurt, latte vegetale, frutta secca, … poi sono gli stampi a fare la differenza! Quest’anno in cucina c’è una new entry che credo vi stuferete di vedere nelle mie stories in Instagram poiché fa già parte del mio quotidiano. E’ diventato, di prepotenza, il mio nuovo elettrodomestico preferito… il frullatore POWER PLUS. Credo che il nome già faccia capire la potenza.

Scrivendo questo mi è venuto in mente il film “Il padre della sposa” dove il futuro marito, il giorno prima delle nozze regalava un frullatore alla sua promessa con conseguenze catastrofiche e quasi un matrimonio annullato! Ecco se succedesse a me, io amerei ancora di più Enrico! In ogni caso Enrico non mi ha chiesto di sposarlo ed il frullatore l’ho già perché ho chi mi fa questi regali… il mio amato KITCHENAID!

La prima cosa che ho fatto quando l’ho ricevuto è stato il burro d’arachidi, l’avrete forse visto nelle stories. Era pazzesco, consistenza perfetta e poi potere mangiare finalmente un burro buono, semplice senza nulla di aggiunto, solo arachidi ed un pizzico di sale… sapete quanti “peanut butter and jelly” mi farò?!

Quindi sono partita proprio da lui per fare dei buonissimi ghiaccioli alla fragola e naturalmente burro d’arachidi. Non servono gelatiere, ma solo il frullatore, poiché il frullato è la base di questo e di altri ghiaccioli che vi farò scoprire nei prossimi mesi. Se non vi piacciono i ghiaccioli, questo è comunque un ottimo frullato da bere.

 

Prima di darvi la ricetta, vi dico solo un paio di caratteristiche del Power Plus, per farvi capire quanto sia favoloso. Ha quattro programmi pre-impostati per fare smoothie, succhi, zuppe e ciclo di auto-pulizia. Undici velocità variabili, miscela e riscalda contemporaneamente le zuppe. Perfetto per fare ogni genere di burro con la frutta secca, non solo arachidi, ma con pistacchi, nocciole, mandorle. Inserendo frutta congelata vengono fuori dei sorbetti buonissimi pronti da mangiare senza doverli mettere in freezer. Il mio gazpacho di pomodoro estivo viene divinamente… devo aggiungere altro?

 

La ricetta è per circa 12 ghiaccioli, dipende dallo stampo che userete.

 

 

 

INGREDIENTI

Burro d’arachidi 4 cucchiai colmi

Latte di mandorla 400 ml

Banane 2

Succo di lime 1/2

Fragole 15 circa

 

Prendete le fragole, lavatele ed eliminate il picciolo e mettetele nel frullatore insieme al succo di 1/2 lime spremuto. Date qualche colpetto con la funzione “pulse”. Io preferisco non frullarle completamente ma averle un po’ spezzettate. Versate le fragole frullate negli stampini da ghiacciolo, riempiendoli fino circa 1/3 o metà.

 

Preparate il burro di arachidi. Io compro le arachidi già sgusciate e tostate, ma non salate. Le vendono al supermercato o anche nei negozi di cose etniche. Mettete le arachidi nel frullatore con un pizzico di sale e frullate. Se avete il Power Plus aiutatevi con il pestello. Potete frullarlo a vostro piacere; se lo preferite “crunchy”, quindi con qualche pezzetto da sgranocchiare, oppure “smooth” se invece vi piace più liscio. Io ne faccio sempre un vasetto grande poi lo tengo in frigorifero per le colazioni o merende.

 

Nel bicchiere del frullatore mettete il burro d’arachidi, le banane a pezzetti ed il latte di mandorla. Azionate il frullatore fino a che il composto sarà perfettamente liscio e cremoso. Versate il composto negli stampini dove già avevate messo le fragole, fino a riempirli. Mettete il bastoncino del ghiacciolo e riponete in freezer.

 

 

Location: FUSILLO LAB

Video e Immagini: MICHAEL GARDENIA

In collaborazione con: KITCHENAID ITALIA

 

7 risposte

  1. Ciao Lidia,
    ottima ricettina per il caldo di questi giorni. Sai anche indicarmi dove hai preso gli stampini per i ghiaccioli?
    Grazie!

  2. Ma quei bellissimi stampini?? Dove li trovo? Grazie!

    • Ciao Luisa, perdonami, non avevo visto il tuo commento. Ho comprato gli stampi su Amazon USA l’anno scorso mentre ero in vacanza a NY… puoi provare a vedere su amazon Italia se ci sono.

  3. E’ un abbinamento che non avrei mai pensato di abbinare questi gusti…proverò

  4. Ciao Lidia,
    Che spettacolo questi ghiaccioli.
    Il mio ragazzo è allergico alla banana,
    con cosa la posso sostituire?

    Grazie

    • Ciao Elena, uhhh che peccato! Dunque la banana serve anche da legante per rendere lo smoothie più cremoso. Sai che non mi viene in mente nessun frutto in sostituzione come la banana?! Ci penso

Lascia un commento