Crostini di patate con avocado e funghi

pubblicato in: Cooking | 0

 

Un piatto veloce da fare e sicuramente molto facile. Come tutti i crostini, anche se questo non è il classico crostino con il pane, è un piatto versatile. Potete usare delle patate piccole e così diventa un perfetto finger food per u d’aperitivo. Può essere un piatto unico unico, ideale a pranzo, oppure un antipasto per una cena.

Io con queste dosi ho considerato un piatto unico per due persone, ma potete poi regolarvi secondo le vostre esigenze.

 

INGREDIENTI

4 patate

1 Avocado

500 g circa di funghi Cardoncello

1 spicchio di aglio

olio evo q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

 

Lavate le patate strofinandole con una spazzola sotto l’acqua corrente, se sono bio non dovrete sbucciarle, in caso contrario, poi sbucciatele. Tagliatele a fette dello spessore di circa cm 1,5/2 considerate che saranno la vostra base, come se fosse una fetta di pane per fare un crostino. Cuocetele a vapore nel modo in cui preferite, in vaporiera o in un cestello dentro ad una pentola. Sulla tempistica dipende dal metodo di cottura che utilizzate. Dovranno essere cotte ma non si devono sfaldare perché saranno il vostro “crostino”. Una volta cotte conditele con olio evo, sale e mettetele da parte.

Io non l’ho fatto in questa ricetta, ma potete anche abbrustolirle su una piastra per renderle più appetitose.

 

Mentre le patate cuociono preparate i funghi. Non lavateli sotto l’acqua corrente ma piuttosto aiutatevi con una spugnetta umida o spazzola morbida per pulirli. Tagliateli a fettine sottili e buttateli in padella con olio evo ed uno spicchio di aglio. Mettete il coperchio. Una volta che avranno buttato fuori l’acqua togliete il coperchio e proseguite la cottura a fiamma vivace. Il liquido dovrà asciugarsi ed i funghi essere ben cotti quasi croccanti così sprigioneranno ancora di più il loro sapore.

 

 

Come ultima cosa rimane l’avocado. Sbucciatelo ed eliminate il nocciolo. Mettete la polpa in una ciotola con sale e pepe ed il succo di mezzo limone. Io non aggiungo olio perché ha già i suoi grassi. Schiacciate con una forchetta non riducendo il tutto ad una crema liscia, ma in modo grossolano.

 

Ora unite gli ingredienti.

Prendete una fetta di patata (condita precedentemente con sale ed olio evo), aggiungete un po’ di avocado schiacciato ed ultimate con i funghi trifolati.

Buonissimi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.