Ciambellone con banane, cioccolato e nocciole

postato in: Cooking | 5

Ciambellone banana, cioccolato e nocciole

Questo ciambellone è diventato il mio nuovo “preferitissimo” come torta per la colazione. Il mio adorato BANANA BREAD è passato al secondo posto, ma in effetti questo è una sua variante. Anche in questo caso, io vi consiglio di farlo con delle banane ben mature, se volete che abbia un sapore “bananoso”, se invece lo preferite più tenue, allora vanno bene anche banane con una maturazione media.

Oggi è Venerdì, vi consiglio di studiare bene la ricetta, procurare gli ingredienti e infornarlo subito questa sera… non vi sembra un’ottima idea come colazione del fine settimana?

 

INGREDIENTI

Burro (110 g)

Zucchero di canna integrale (175 g)

Miele (20g)

Uova (2)

Farina 00 (250 g)

Bicarbonato (5 g)

Lievito (5 g)

Banane frullate (3)

Cioccolato fondente tritato (80 g)

Nocciole tostate tritate (60 g)

 

Lavorate in planetaria o in una ciotola normale, lo zucchero insieme al burro ammorbidito. Aggiungete poi le uova una alla volta e continuate a lavorare. Unite farina, bicarbonato, lievito setacciati e lavorate. Il composto risulterà un po’ duro ma non preoccupatevi.

A parte, frullate le banane con un frullatore ad immersione ed unitele agli altri ingredienti, lavorando fino a che risulti cremoso. Se usate la planetaria, a questo punto sganciate la ciotola e aggiungete il miele, il cioccolato e le nocciole aiutandovi con una spatola.

Se in casa avete dello yogurt, oppure del latte o della creme fraiche, vi consiglio di aggiungerne due cucchiai. Questo renderà il dolce più soffice, ma se ne siete sprovvisti, il dolce sarà buono ugualmente.

Imburrate uno stampo da ciambella e versate il composto. Infornate in forno preriscaldato a 160° (statico) per circa 40 minuti. Vale sempre la regola dello stecchino. Il dolce sarà cotto quando inserendolo al centro, ne uscirà asciutto.

Buona colazione!

 

VARIANTE SENZA BURRO:

Ho provato a fare la stessa ricetta senza burro, sostituendolo con 100 g di prugne secche (denocciolate) frullate assieme a 50 g di yogurt.

Per il procedimento, iniziate subito frullando le prugne insieme allo yogurt, dovrà venire una crema. Versate il composto nella ciotola della planetaria o nella ciotola dove poi andrete ad unire gli altri ingredienti. A questo punto procedete con lo zucchero ed il resto della ricetta.

Visto che lo yogurt lo avete già usato con le prugne, non aggiungetene poi altro.

La torta ovviamente non avrà la stessa sofficità di quella con il burro, risulterà un pochino “gommosetta” ma sarà comunque morbida e buona… se non altro più leggera!

 

 

Ciambellone banane e cioccolato

 

5 risposte

  1. Ora che mi hai messo la ricetta qui a portata di mano non ho proprio più scuse!! Sento già il profumo delle nocciole tostate e del burro…mmm, appena la provo ti faccio sapere!! Baciii

  2. a vederlo così mi fa già venir voglia di qualche fetta…
    ma le banane proprio non fanno per me! Ci ho provato più e più volte, ma niente da fare. Però ti è uscita benissimo 🙂
    a prestooo

  3. Lidia, quelle forchetteee! Wishlist! 🙂

  4. Ciao Lidia, è da un po’ che studio la ricetta e questo pomeriggio credo proprio che mi cimenterò! 🙂 Ho un dubbio se il cioccolato va tritato grossolanamente in modo da trovare nella torta dei pezzi, o finemente in modo che si sciolga da dare colore all’impasto? Ti ringrazio molto Lidia e complimenti, adoro le tue colazioni.

  5. Ciao Lidia! Dici che senza banane rende uguale? Grazie. Sara.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.