La Colazione d’Estate: Focaccia con fichi, burrata e miele

pubblicato in: Cooking, Projects | 1

Focaccia con fichi, barrata e miele | La Colazione d'Estate con KitchenAid

 

Io ed Enrico abbiamo un balcone, probabilmente lo avrete visto in diversi scatti in Instagram o in qualche video di Snapchat (a proposito, lì mi trovate come “nonsolofood”) e per quanto cerchiamo di sfruttarlo e goderlo al massimo, non è enorme e non ci permette di fare quanto vorremmo. Così in Estate approfittiamo di mia sorella che ha una splendida casa con un cortile tutto suo. In verità non siamo gli unici ad apprezzare la cosa poiché Bruno adora andare da lei e potere avere uno spazio tutto suo dove correre e giocare.

 

Focaccia con fichi, barrata e miele | La Colazione d'Estate con KitchenAid

 

E’ vero che quando è super caldo si fa fatica a stare all’aperto e si ha solo voglia di rimanere chiusi in casa con l’aria condizionata accesa, ma ci sono anche dei giorni dove il caldo torrido lascia spazio a quelle belle giornate con una piacevole arietta; io l’Estate la vorrei vivere così, all’aperto, con gli amici e potere apparecchiare un lungo tavolo dove stare tutti insieme.

 

Focaccia con fichi, barrata e miele | La Colazione d'Estate con KitchenAid

 

 

Mancava solo l’Estate per concludere la serie di colazioni in collaborazione con KITCHEN AID, una per ogni stagione dell’anno. Sono partita dall’AUTUNNO, vi ricorderete la tavolata ricoperta di foglie, poi c’è stata l’apparecchiata più candida ed intima dell’INVERNO, susseguita dall’allegro pic-nic PRIMAVERILE in casa ed ora è arrivata l’Estate con la colazione in cortile.

In questa prima ricetta, dove utilizzo il robot da cucina, vi propongo una focaccia con fichi, burrata e miele. Io l’ho farcita sopra per una ragione estetica, ma potete anche tagliarla a metà e farcirla all’interno; se vi piace, ci starà molto bene anche del prosciutto crudo.

Nel video a seguito vedrete non solo la preparazione della focaccia e poi dell’estratto, ma anche la preparazione della tavola.

 

 

 

Focaccia con fichi, barrata e miele | La Colazione d'Estate con KitchenAid

 

INGREDIENTI

Farina per pane 400 g

Fiocchi di patate 10 g

Acqua 300 g

Miele 1 cucchiaio

Lievito di birra fresco 10 g

Sale 10 g

Olio extra vergine di oliva 2 cucchiai  + 2 cucchiai per la teglia

 

Sale grosso

Per la farcitura:

Fichi 4 o 5

Burrata 1

Miele 1 cucchiaio

 

Focaccia con fichi, barrata e miele | La Colazione d'Estate con KitchenAid

 

Versare la farina setacciata insieme ai fiocchi di patate nella ciotola del robot da cucina. Utilizzando il gancio a foglia accendete a velocità 1 per qualche secondo, giusto il tempo di mescolare i due ingredienti, poi spegnete.

Sciogliete il lievito di birra ed il miele in una ciotola con dell’acqua a temperatura ambiente. Azionate l’impastatrice a velocità 2 e versate l’acqua a filo. Continuate fino a che gli ingredienti si saranno amalgamati.

A questo punto aggiungete i due cucchiai di olio ed il sale. Lavorate a velocità 4 fino a che l’impasto si staccherà dalle pareti e sarà liscio. Non abbiate paura che sia troppo umido.

Spegnete il robot da cucina, coprite la ciotola con della pellicola e fate lievitare per circa 2 ore. L’impasto dovrà triplicarsi per cui tenete conto che in Estate basteranno due ore, mentre in Inverno magari dovrete allungare un po’ i tempi di lievitazione per via della temperatura.

Trascorse le due ore, spolverate una spianatoia con della farina e fatevi scivolare delicatamente l’impasto senza lavorarlo. Ora dovrete fare le “piegature” che ormai conoscete poiché le avete viste già in altre mie ricette.

1) Prendete il lembo destro e richiudetelo verso sinistra;

2) Prendete il lembo sinistro e richiudetelo verso destra;

3) Prendete il lembo inferiore e ripiegatelo sul centro dell’impasto;

4) Prendete il lembo superiore e fate lo stesso andando nel verso opposto (come se doveste chiudere una busta).

Non è importante l’ordine di partenza, se da destra o da sinistra, dall’alto o dal basso.

Ora avrete un pacchettino che dovrete capovolgere sulla stessa spianatoia (la parte con le piegature ora dovrà essere in basso). Coprite la pagnotta mettendo sopra la ciotola del robot da cucina e fate lievitare per 20 minuti.

Prendete una teglia (ne ho usata una di alluminio del diametro di 26 cm) ed ungetela con olio extra vergine di oliva, potrete distribuirlo con le mani o con un pezzetto di carta da cucina. Capovolgetevi sopra l’impasto ed allargatelo con le mani fino a che non avrete ricoperto tutto lo stampo. Versate due cucchiai di olio extra vergine di oliva e distribuitelo affondando i polpastrelli sulla focaccia. Cospargete con sale grosso e fate lievitare per venti minuti, poi infornate a 230° statico.

Per dare una botta di calore alla focaccia, appoggio sulla base del forno una gratella, su cui metto la teglia e la lascio per 5 minuti, poi sposto la teglia a circa metà altezza del forno e proseguo la cottura per altri 18 minuti circa. Dovrà essere dorata, per cui tiratela fuori quando vedrete che avrà un bel colore.

Farcitela sopra o all’interno se preferite, con spicchi di fichi, qualche cucchiaiata di burrata e una girata di miele.

La prossima settimana vi darò la ricetta dell’estratto che vedete nel video che è davvero buonissimo!!!!

 

lidia_colazione_estate_web-10 lidia_colazione_estate_web-4 lidia_colazione_estate_web-28

 

Immagini, riprese e montaggio video di Michael Gardenia

Per l’allestimento della tavola ho utilizzato:

Tovaglia, piatti e posate: VARIOPINTE

Vasi in vetro: WECK

  1. Mario Lanzillotta

    Mi sono incuriosito molto con questo particolare tipo di focaccia “dolce” grazie ai fichi. Non l’avevo mai sentita, e ne tantomeno avrei mai immaginato qualcosa del genere. E’da provare a mio parere. Le foto sono fatte molto bene, ed accompagnano piacevolmente la lettura. Ti ringrazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.