Pancake alle zucchine con Emmentaler DOP

postato in: Cooking | 0

Pancake con zucchine | Emmentaler DOP

 

Sul finire dell’Estate arriva la mia seconda ricetta nata dalla collaborazione con EMMENTALER DOP. Come vi ho scritto nel precedente post delle UOVA IN COCOTTE, le ricette sono quattro, una per stagione ed ognuna dedicata alla colazione, essendo la mia grande passione. Certamente intendo la colazione del fine settimana, quando ci si sveglia tardi, i ritmi sono lenti e magari si mangia qualcosa in più. Un piatto tipico sono i pancake, perché allora non farli in versione salata.

Una curiosità, voi sapete perché all’interno di questo formaggio si formano i caratteristici buchi? E’ una reazione che avviene durante il processo di maturazione, quando il gas prodotto in fase di fermentazione, non riuscendo ad uscire dalla forma, scoppia creando i famosi “occhi” dell’Emmentaler.

Le dosi sotto indicate sono per 2 persone.

 

INGREDIENTI

Per i pancake

Farina 100 g

Zucchine grattugiate 100 g

Emmentaler DOP 60 g

Yogurt grego 100 g

Uovo 1

Lievito 1 g (una punta di un cucchiaino)

Bicarbonato 1 g (una punta di un cucchiaino)

Sale e pepe

 

Per la salsa di yogurt

Yogurt greco 4 cucchiai

Rucola tritata 2 cucchiai

Qualche goccia di succo di limone

Sale e pepe

 

Pancake con zucchine | Emmentaler DOP

 

Prendete la zucchina, lavatela, privatela delle due estremità, grattugiatela e mettetela da parte.

Prendete l’Emmentaler DOP e grattugiatelo con la stessa grattugia, io ne ho usata una a maglia fine perché mi piace che il pancake risulti morbido e più simile alla consistenza di quello classico dolce.

In una ciotola mettete la farina, il lievito, il bicarbonato, lo yogurt, l’uovo precedentemente sbattuto e amalgamate con una spatola. Aggiungete poi le zucchine, l’Emmentaler DOP ed alla fine sale e pepe. Il composto risulterà piuttosto denso. Fate riposare in frigorifero per 15 minuti.

 

Pancake con zucchine | Emmentaler DOP

 

Nel frattempo prendete lo yogurt, aggiungete qualche goccia di succo di limone, la rucola tritata e aggiustate di sale e pepe. Mescolate e dividete la salsa in due ciotole.

Riscaldate una padella antiaderente e quando sarà ben calda, versate un cucchiaio del composto e formate dei dischetti. Quando vedrete che la superficie inizierà a compattarsi, potete girare il pancake. Cuocete un altro paio di minuti e togliete dal fuoco. Verranno circa 8 pancakes, dipende dalla grandezza che farete.

Potete servirli mettendo quattro pancake impilati su ogni piatto, finite con un ciuffo di salsa allo yogurt e la ciotolina con il restante affianco.

 

 

Pancake con zucchine | Emmentaler DOP

Lascia un commento