Da “La Colazione della Domenica”… Pancakes

postato in: Cooking | 4

Chi segue Nonsolofood anche su FACEBOOK, saprà sicuramente che è partita “La Colazione della Domenica”. Una tarda prima colazione a casa mia, dalle 11:30 fino all’ora che volete (la prima ufficiale è finita alle 16), fra amici, conoscenti, amici di web o sconosciuti… che poi diventano amici! Aperta a tutti coloro che vogliono partecipare, per chi vuole condividere un momento di calma, per chi vuole farsi coccolare da una bella tavola imbandita, per chi ha voglia di trovarsi in una situazione nuova di social eating (all’estero funziona molto già da tempo).

I pancakes a La Colazione della Domenica

 

Questo post non vuole essere il racconto della colazione (che vi farò in un altro momento), ma semplicemente mantenere la promessa fatta ad un paio di amiche… ricetta dei pancakes! Ecco qui alcuni dettagli su LA COLAZIONE DELLA DOMENICA.

INGREDIENTI

Farina (150 g)

Lievito (3 g)

Bicarbonato (2 g)

Sale (1 pizzico)

Zucchero (18 g)

Uovo (1)

Latticello (250 ml) lo trovate nei negozi bio o macrobiotici

Latte intero (100 ml)

Burro fuso (2 cucchiai)

 

pastella pancakes

In una ciotola mettete gli ingredienti secchi e mischiate.

Prendete un’altra ciotola, sbattete l’uovo, poi aggiungete il latticello e il latte. Unite, poco alla volta, il composto liquido al composto secco. In ultimo, fondete il burro a bagno maria o nel microonde e aggiungetelo alla pastella. Coprite con della pellicola e fate riposare per circa 20 minuti in frigorifero. Volete sapere un trucchetto americano? Il segreto per farli soffici è non lavorare troppo la pastella. Mischiate appena il necessario per amalgamare gli ingredienti e verranno tanto “fluffy”. Il latticello (molto usato in america, chiamato “butter milk”) li renderà molto morbidi all’interno.

 

Cottura Pancakes

A questo punto siete pronti per iniziare! Scaldate una piastra antiaderente (gli americani aggiungono un po’ di burro, io li verso direttamente sulla piastra calda).

Potete usare un mestolo oppure una ciotolina con un beccuccio. Versate a filo il composto, si formerà da sè un disco. Lasciate cuocere fino a che non vedete formarsi delle bollicine (deve sembrare come una spugna) e poi girate. Cuocete per un paio di minuti ancora e saranno pronti.

 

pancakes con mirtilli

Solitamente li preparo vuoti e servo a parte sciroppo d’acero e mirtilli freschi. Provate ad unire i mirtilli direttamente alla pastella, oppure delle fettine di banana ed un cucchiaino di cannella… molto buoni!

Potete prepararli anche in anticipo, in questo caso accendete prima il forno a circa 120°, quando sarà caldo spegnetelo e una volta che i pancakes saranno pronti, copriteli con della stagnola e infornateli, così rimarranno caldi e soffici.

4 risposte

  1. E questa ricettina me la sono segnata e la proverò di sicuro!!
    Uffi mi spiace non esserci alla prossima colazione del 17 Marzo, ma ho già preso il biglietto per andare in Puglia (vicino Brindisi) 😀
    Sarà per la prossima occasione
    Baci
    Silvia

    • Brava Silvia, sono veramente semplicissimi da fare. Per La Colazione sei giustificata… giusto perché vai in Puglia, che io adoro!!! Mio cognato è di Lecce, per cui ogni tanto organizzo anche io una vacanzina da quelle parti!!!!
      Buona vacanza!
      Baci
      Lidia

  2. sì va beh, ma tra te che fai le colazioni della domenica e io che sfamo i creative mornings… se ci mettiamo insieme succede il finimondo 😉

    • ahahahha, un bel finimondo!!!! Ci vediamo venerdì al creative morning 😉

Lascia un commento