Da Gnam Box #acenacon… Cavit Novello

postato in: Living | 0

cavitnovello scritta

 

Per una volta non sono io ad aprire casa mia ad ospiti più o meno conosciuti e passare un momento di convivialità attorno ad un tavolo; per mangiare, chiacchierare e conoscersi. Questa volta sono stata io ospite, a casa di Riccardo e Stefano di GNAM BOX.

Da poco hanno avviato un nuovo progetto: A CENA CON. Aprono le porte di casa loro e ci accolgono nella loro ormai famosa cucina, che conosciamo, quasi ci sembra di esserci già stati perché la vediamo sempre attraverso i loro scatti.

Oltre a cinque simpatici commensali, ai due splendidi padroni di casa, era una #acenacon CAVIT che attraverso  Mario Dorigatti (somelier) e Andrea Scaliti (account)  ci ha raccontato e fatto scoprire il Novello. Un vino che forse in pochi conosciamo, che in molti crediamo si debba bere nel giro di un mese e che si abbini solo alle caldarroste. Si è sfatato anche questa falsa credenza, abbiamo pasteggiato a novello e di castagne neanche l’ombra!

Il Novello, è vero, è un vino fresco e fruttato, viene messo in commercio subito dopo la vendemmia (appena dopo un mese) ma questo non vuol dire sia di bassa qualità. Anche il Novello ha delle regole che rispetta scrupolosamente. Innanzitutto contiene uve selezionate, nel caso di Cavit (essendo un’Azienda del Trentino) preferiscono il vitigno autoctono del teroldego ed in più, le uve devono essere della stessa annata almeno al 40%. Per poi seguire tecniche di vinificazione attraverso la macerazione carbonica.

cavit novello nonsolofood

 

Se il Novello è un prodotto autunnale poiché esce sul mercato in questa stagione, anche il menù aveva le stesse caratteristiche.

Una quiche di radicchio, patate e ricotta per iniziare, poi un cremosissimo risotto alla zucca (Riccardo  non usa il burro ma solo olio evo per mantecare) con salsiccia e finocchietto. Io a questo punto ero già piena e non sono riuscita a mangiare la selezione di formaggi con miele e composte fatte da loro… però, da brava golosa, ho tenuto un posticino per una buonissima torta saracena di mele.

 

quiche acenacon nonsolofood

risotto acenacon nonsolofood

torta acenacon nonsolofood

 

Ed ecco qua i compagni della serata:

Andrea Scaliti (account Cavit), Mario Dorigatti (somelier), Gabriele Verratti fashion editor di Grazia.it, Claudia di La Femme du Chef, Margo Schachert  food editor per Vanityfair, Chiara Maci e Mara di The Old Now… oltre a Stefano e Riccardo ed io 🙂

acenacon cavit gruppo

Lascia un commento