Coscette di pollo al forno con verdure

postato in: Cooking | 2

 

Ricordo sempre divertita una delle mie merende preferite da bambina. Coscette di pollo allo spiedo.

In centro storico a Cesena, la mia Città natale, c’era una polleria, non ricordo più il nome, ora al suo posto c’è un negozio di scarpe, e se capitava di essere in giro per commissioni con mia mamma, ci fermavamo lì per una merenda. Una coscetta di pollo avvolta nella stagnola, per non sporcarmi le mani, da sgranocchiare… un po’ come avere un cono gelato.

Era una merenda che mi piaceva molto, per quanto sia golosa, il salato è sempre quella cosa che mi soddisfa di più… e poi lo cosce sono sempre state la mia parte preferita; più tenere, saporite, gustose. Per questo quando vado al mercato di Popogusto il Sabato o il Martedì pomeriggio in Cascina Cuccagna, mi faccio sempre invogliare dalle cosce di pollo del banco delle carni. Spero vi piaccia la ricetta.

 

 

INGREDIENTI

6 cosce o fusi di pollo

2 cucchiai da tavola di zucchero di canna integrale

2 cucchiai da tavola di salsa di soia

3 cucchiai da tavola di olio extra vergine di oliva

1 cucchiaio da tavola di spezie “cajun”

2 cucchiai da tavola di erbe miste (salvia, rosmarino, timo)

1 grande o 2 piccole cipolle rosse

500 g di patate rosse

300 g di carote

100 ml brodo

 

Per prima cosa preparate la salsa per la marinatura del pollo.

In una ciotola mettete lo zucchero, l’olio, la salsa di soia ed emulsionate. Aggiungete le erbe aromatiche tritate con il coltello e il misto spezie Cajun. Questo è un misto spezie che compro all’estero, scoperto in una viaggio a New Orleans perché utilizzato molto nella cucina creola, ma ultimamente all’Esselunga ho visto che anche la classica linea Cannamela ha introdotto questo prodotto. E’ un misto spezie composto da: paprika dolce, cipolla, zenzero, aglio, peperoncino, timo, pepe e origano.

Prendete le cosce di pollo, sistematele in una teglia e versate sopra la marinatura. Passate con le mani la salsa in tutte le cosce, come a massaggiarle, così da insaporirle bene. Coprite con dell’alluminio e mettete in frigo a riposare almeno 1 ora.

Trascorso il tempo, prendete una teglia da forno, grande abbastanza per contenere sia le verdure ed il pollo per la cottura. Tagliate la cipolla a spicchi e distribuitela nella teglia. Fate lo stesso con carote e patate. Per questa ricetta uso sempre le patate con la buccia rossa, lasciando la stessa buccia anche in cottura.

A questo punto aggiungete le cosce di pollo con la loro marinatura. Versate il brodo ed infornate in forno statico a 220° per circa 90 minuti. Trascorsi i primi 30 minuti girate le cosce e muovete le verdure. Rifate lò stesso dopo altri 30 minuti, per poi controllare più spesso verso la fine della cottura. Sia il pollo che le verdure dovranno avere una bella doratura.

 

CONSIGLIO: se vi avanzano sono buonissime anche il giorno dopo. Il mio consiglio è di toglierle dal frigo, scaldarle in forno con l’alluminio sopra, quando saranno quasi pronte, togliete l’alluminio ed accendete il grill, così da riformare la crosticina croccante sulla pelle del pollo.

 

2 risposte

  1. Ricetta molto stuzzicante. La provo sicuramente. Belle anche le immagini👍👍✨✨

Lascia un commento per Luisa Annulla risposta